Prodotti  >  Accessori Silos  >  V. sovradepressione SDP250

V. sovradepressione SDP250

E’ risaputo che durante il carico pneumatico di contenitori si può verificare una sensibile variazione della pressione; questo può essere causato da un mal funzionamento del filtro, variazioni di temperatura, fermentazioni etc. La valvola di sovradepressione SDP250 nasce per quelle applicazioni in cui si verifica una pressione in eccesso (con rischio di esplosione) o in difetto (con rischio di accartocciamento per implosione). La SDP250 consente la fuoriuscita di aria in eccesso o l’ingresso di aria necessaria a compensare una depressione bilanciando così la situazione all’interno del silo. La versatilità di applicazione la rende idonea all’impiego nei sili, tramogge o serbatoi (non collaudati o sotto particolari normative) nei più svariati settori: da quello della ceramica, industria mangimistica, molitoria chimica etc....
La SDP250 si accoppia direttamente al raccordo saldato al silo (cod.SDP-RF250) tramite una fascetta.
L’applicazione della SDP250 che non è una valvola di sfiato deve essere considerata solamente di sicurezza;
la valvola, infatti, in un impianto correttamente studiato e calcolato, non interviene quasi mai. La valvola viene fornita completa di golfari di sollevamento.
La versione standard della SDP250 è in acciaio al carbonio zincato a freddo. Su richiesta viene fornita in accaio Aisi 304 (cod. SDP250/S). Il settaggio standard delle molle permette alla valvola di azionarsi ad una pressione di 550 mm colonna H2O e una depressione di –20 mm colonna H2O.